GIOVANI EMMANUEL”… una realtà in cammino!

All’ inizio di questo VIAGGIO non avremmo di certo immaginato come sarebbe stata fantastica la META !!!!
…in un pomeriggio d’ aprile, Giovanni ha aspettato Veronica e Maria Pina nei parcheggi di Villa Marsello ,parlando rapidamente di un progetto che aveva in testa da un pò di tempo: la Comunità Emmanuel è fatta da tanti settori (tossicodipendenze, disabilità, famiglie, sud del mondo, cooperazione sociale, diakonia)… ma ai GIOVANI, chi ci pensa???
Ne abbiamo parlato con più calma nei giorni a seguire e, ormai decisi di far nascere un “semplice gruppo di ritrovo”, ci siamo incontrati col “Grande Capo” (Padre Mario Marafioti, sj) senza avere ben chiaro nemmeno il modo in cui avremmo dovuto lavorare: sentivamo forte solo questo desiderio di “fare qualcosa” e ci entusiasmava l’idea di inserire in comunità un po’ di colore, calore, vitalità, musica…GIOVANI!!
Abbiamo cominciato a pensare chi potesse appartenere a questo gruppo e, senza allagarci troppo, abbiamo invitato i figli di operatori/volontari della comunità dai 15 ai 20 anni, chiedendo loro di portare amici/conoscenti. Giovanni ha raccontato del progetto ai suoi “discepoli musicali” chiedendo loro di portare chitarre e strumentazioni. Veronica e Maria Pina hanno invitato le loro amiche del paese, contente finalmente di farle entrare in questa grande famiglia! Abbiamo pensato ad un momento che potesse andare bene per tutti e abbiamo scelto LA PRIMA DOMENICA DI OGNI MESE .
.

Continua a leggere sul sito del GEIC

I GEIC si presentano

Comments

No comment yet.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.